Insufficienza venosa cronica ed emorroidi: un’unica soluzione!

L’insufficienza venosa cronica periferica e la patologia emorroidaria sono strettamente connesse e possono impattare sulla qualità di vita e sul riposo del paziente. 

Avere a disposizione un preparato efficace tanto sulle emorroidi quanto sull’insufficienza venosa cronica periferica significa avere l’opportunità di gestire più efficacemente entrambe le problematiche.

Sulla base della multifattorialità dell’insufficienza venosa cronica (IVC) e delle sue diverse manifestazioni patologiche, è stato sviluppato Emospid®. Si tratta di una formulazione multistrato che prevede il rilascio programmato di tre ingredienti vegetali, selezionati e combinati per avere un’azione sinergica nel contrasto dei sintomi e delle cause dell’insufficienza venosa cronica periferica.

Lo studio italiano A preparation of procyanidol oligomers, triterpenes and anthocyanosides in chorinc venus insufficiency and haemorrhoids ha indagato l’efficacia di Emospid® nell’insufficienza venosa cronica.

Emospid® in pazienti con IVC

Nello studio sono stati arruolati 50 pazienti, tra i 37 e i 60 anni, con diagnosi di insufficienza venosa cronica. I pazienti hanno assunto 3 compresse di Emospid® al giorno per 30 giorni e a seguire 2 compresse al giorno per 60 giorni. 

A distanza di 45 e 90 giorni, sono stati valutati i sintomi dell’insufficienza venosa cronica agli arti inferiori, come dolore, pesantezza, prurito, irrequietezza motoria e crampi e della concomitante presenza di patologia emorroidaria (dolore, pesantezza, prurito), in una parte dei pazienti.

Quali risultati?

Già dopo 45 giorni di assunzione di Emospid® è stata registrata una diminuzione: 

–  dell’80% di dolore e pesantezza agli arti inferiori

– dell’85% di prurito

– del 65% di irrequietezza motoria

– del 59% di crampi.

Dopo 90 giorni, è stata evidenziata una remissione del 98% di tutti i sintomi correlati all’insufficienza venosa cronica.

Inoltre, l’edema è stato ridotto del 74% dopo 45 giorni di trattamento, con miglioramento ulteriore al termine dei 90 giorni dello studio.

La circonferenza della caviglia ha mostrato una riduzione di 2,3 cm dopo 45 giorni e di 3,8 cm dopo 90 giorni di trattamento.

Nei pazienti che presentavano anche patologia emorroidaria è stato evidenziato un significativo miglioramento di tutti i sintomi, confermando i risultati ottenuti in un altro studio.

Tolleranza e aderenza al trattamento sono stati eccellenti.

Lo studio mette in luce i benefici apportati dall’utilizzo di Emospid® nel contrasto ai sintomi dell’insufficienza venosa cronica.

Emospid®, infatti, permette di proteggere la parete vascolare attraverso gli oligomeri procianidolici (OPC) del Leucoselect Fitosoma®, ristrutturare la tonaca vasale stimolando la produzione di collagene attraverso i triterpeni della Centella asiatica e riparare il danno e la degenerazione vascolare attraverso l’estratto di Vaccinium myrtillus noto come Mirtoselect®.